.
Annunci online

  vulcanochimico [ chi ben comincia .... ]
         


 "Piante di Iris"-Vincent Van Gogh

    


"Appoggiata alla luna"

di Maria Rosaria Perrone
-Pensa Editore-



 



Disclaimer

"Ci sono il noto e l'ignoto,
e in mezzo ci sono le porte"
-J.Morrison-

"Possono raccontarci tante bugie
e farle passare per verità,
Align Left
ma solo ciò che avviene
nella realtà
dei fatti è verità"
-Vulcanochimico
-

Ricevuto da:Irlanda

Ricevuto da: Heavenonearth,
Salvatore Sblando

Ricevuto da: Andrezej,
Donatodisanzo,Terzostato.
Valigetta



 


Wikio
 


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog


27 giugno 2007

I Fiori Raccontano....L'Indifferenza...La Ferocia

 “Antirrhinum Majus” è il nome scientifico della “ Bocca di Leone”,specie appartenente alla famiglia delle Scrofulariacee.La pianta è caratterizzata da questi fiori grandi,vistosi e multicolori, riuniti come delle spighe; le corolle bilabiate, sacciformi e prive di sperone, sono chiuse in alto dalla sporgenza del lobo superiore su quello inferiore; per questa peculiarità, che le fa assomigliare alle fauci di un leone,al fiore gli è stato attribuito il nome curioso, di “Bocca di Leone”. E’ una pianta estiva che di norma è utilizzata per creare delle bordure colorate molto suggestive. Fondamentale per la corposità dei colori dei fiori è l’esposizione al sole. Ha proprietà antinfiammatorie,emollienti e lenitive.Si narra che in epoca medievale le ragazze usavano appuntarsi tra i capelli le “Bocche di Leone” per rifiutare il corteggiamento di pretendenti indesiderati,per tale motivo nel linguaggio dei fiori simboleggia l’indifferenza e il disinteresse,altri invece assegnano a questo fiore il significato della ferocia per la forma della corolla.
In tema di indifferenza vorrei segnalare un bellissimo articolo:
                         DISABILI,UNA VITA SOLA NON BASTA

http://www.triesteabile.it/vogliosocializzare/new/newspubblication2/anno2007/mese06/newsni0131

"Il peggior peccato contro i nostri simili non è l'odio, ma l'indifferenza: questa è l'essenza della disumanità."
 (George Bernard Shaw)

-Vulcanochimico-





permalink | inviato da vulcanochimico il 27/6/2007 alle 17:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa


sfoglia     maggio        luglio
 


Ultime cose
Il mio profilo



APPUNTI COSPARSI SU TEMI SPARSI
LECCELLENTE
OMBRACHECAMMINA
POCHIMABUONI
GRUPPOFOTOGRAFICO GAIRO'
POESIE E DINTORNI
MESLIER
POVEROBUCHARIN
IL_DITO_NELLA_PIAGA
SHAMALBLOG
PAOLO BORRELLO
ACCHIAPPAMOSCHE
LUPOSORDO
MARALAI
VOLIPINDARICI
KURTZ
PINOCOMUNE
DONATODISANZO
HEAVENON EARTH
GOCCIADIME
POLLONCOMBINAGUAI
FABIOLETTERARIO
IRLANDA
AEGAION
SPECCHIO
DAWOR***
LUIGI
ZADIG
TERZOSTATO
KERMIT
DANDO01
EFESTO
MOKELLA
HDR
L'APEGIULIA
VALIGETTA
SOGNIEBISOGNI
GENTECATTIVA
ES-SENZA
KILOMBO
TALENTOSPRECATO
REDLINE3
MARLA
FABIO.EVERGREEN
ROSSOANTICO
GALATEA
SHAMAL
DILWICA
GALILEO
POET@NDO
EVAKANT E DIABOLIK
LECCEPRIMA
BRINDISISERA
PANEACQUA


Blog letto 3208774 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom