.
Annunci online

  vulcanochimico [ chi ben comincia .... ]
         


 "Piante di Iris"-Vincent Van Gogh

    


"Appoggiata alla luna"

di Maria Rosaria Perrone
-Pensa Editore-



 



Disclaimer

"Ci sono il noto e l'ignoto,
e in mezzo ci sono le porte"
-J.Morrison-

"Possono raccontarci tante bugie
e farle passare per verità,
Align Left
ma solo ciò che avviene
nella realtà
dei fatti è verità"
-Vulcanochimico
-

Ricevuto da:Irlanda

Ricevuto da: Heavenonearth,
Salvatore Sblando

Ricevuto da: Andrezej,
Donatodisanzo,Terzostato.
Valigetta



 


Wikio
 


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog


29 gennaio 2006

Dei e Miti greci...Prometeo

Prometeo,nel mito è un titano (semidio) benevolo che sostenne la causa degli esseri umani contro gli dèi.Sebbene parecchi personaggi del mito greco abbiano provocato e sfidato il dio Zeus,Prometeo è l'unico che appaia in una luce eroica.I greci classici vedevano in lui un esempio di astuto "imbroglione",una tipologia rappresentata anche dal dio Emes, dall' eroe Odisseo e dallo statista  ateinese Temistocle. In modo abbastanza coerente,Prometheus significa  "che ha premeditato".Secondo una delle versioni del mito,fu lo stesso Prometeo a creare i primi esseri umani,plasmandoli dall'argilla mentre la dea Atena vi soffiava la vita. Zeus convocò quindi Prometeo per decidere la questione di come gli essere umani dovessero sacrificare alle divinità,cioè quale parte della bestia sacrificata dovesse essere assegnata come porzione per gli dèi e quale parte dovesse essere consumata dai mortali. In questo arbitrato,Prometeo scelse di ingannare e umiliare Zeus.Così come viene descritto dal poema epico di Esiodo,"la Teogonia"(VIII secolo a.C.circa), Prometeo macellò un bue e ne camuffò le ossa avvolgendole nel grasso,mentre nascose la carne e gli organi commestibili del bue all'interno dello stomaco.Mostrò a Zeus entrambe le parti,invitandolo a scegliere tra un involto che scintillava di grasso e le interiora. Il re degli dèi scelse l'involto più invitante e questo è il motivo per cui (secondo la leggenda) gli esseri umani tengono per sè le parti migliori del sacrificio perchè siano consumate,mentre bruciano per gli dèi soltanto le ossa e la pelle dell'animale.Zeus si vendicò negando all'umanità l'uso del fuoco.Ma Prometeo sottrasse il fuoco dal cielo nascondendolo dentro il gambo di un finocchio e lo donò ai mortali.Furioso per essere stato sfidato da Prometeo,Zeus decise di vendicarsi di lui e della razza dei mortali(che sino ad allora aveva incluso soltanto un genere,quello maschile). Zeus ordinò al dio artigiano Efesto e agli altri dei di creare un nuovo tipo di essere umano,affascinante ma perfido:era questa Pandora("tutti i doni"),la prima donna. Venne mandata sulla terra dove sposò l'ingenuo fratello di Prometeo,Epimeteo(che ci ha ripensato).Pandora recò con sè oppure acquistò un vaso d'argilla soprannaturale che conteneva il dolore, la fatica, la malattia e altri mali ancora sconosciuti al mondo.Quando spinta dalla curiosità,ella aprì il vaso,il terribile contenuto volò fuori e si propagò,lasciando che soltanto la speranza restasse nel vaso,per illudere i mortali.A Prometeo Zeus riservò una punizione ben più terribile.Efesto incatenò Prometeo ad una rupe solitaria dove ogni giorno un'aquila saliva in volo per strappare il fegato del prigioniero e divorarlo;ma Prometeo non moriva mai e ogni notte il suo fegato ricresceva in modo da ripetere ogni giorno la tortura.Alla fine con il permesso di Zeus l'eroe Eracle liberò Prometeo.La punizione di Prometeo è il tema della tragedia teatrale "Prometeo incatenato"(455 a.C.circa)tradizionalmente attribuita al drammaturgo ateniese Eschilo.


"Prometheus"-Gustave Moreau- 1868




permalink | inviato da il 29/1/2006 alle 22:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa


sfoglia     dicembre        febbraio
 


Ultime cose
Il mio profilo



APPUNTI COSPARSI SU TEMI SPARSI
LECCELLENTE
OMBRACHECAMMINA
POCHIMABUONI
GRUPPOFOTOGRAFICO GAIRO'
POESIE E DINTORNI
MESLIER
POVEROBUCHARIN
IL_DITO_NELLA_PIAGA
SHAMALBLOG
PAOLO BORRELLO
ACCHIAPPAMOSCHE
LUPOSORDO
MARALAI
VOLIPINDARICI
KURTZ
PINOCOMUNE
DONATODISANZO
HEAVENON EARTH
GOCCIADIME
POLLONCOMBINAGUAI
FABIOLETTERARIO
IRLANDA
AEGAION
SPECCHIO
DAWOR***
LUIGI
ZADIG
TERZOSTATO
KERMIT
DANDO01
EFESTO
MOKELLA
HDR
L'APEGIULIA
VALIGETTA
SOGNIEBISOGNI
GENTECATTIVA
ES-SENZA
KILOMBO
TALENTOSPRECATO
REDLINE3
MARLA
FABIO.EVERGREEN
ROSSOANTICO
GALATEA
SHAMAL
DILWICA
GALILEO
POET@NDO
EVAKANT E DIABOLIK
LECCEPRIMA
BRINDISISERA
PANEACQUA


Blog letto 3208733 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom