Blog: http://vulcanochimico.ilcannocchiale.it

Dei e Miti Sudamericani....El dios Itzamnà y diosa Ixchel

El dios Itzamná, el Señor de los Cielos, la Noche y el Día. Según los códices fue el primer sacerdote, inventor de la escritura y los libros. Itzamná era invocado principalmente para que evitara las calamidades públicas, pues se trataba de un dios benévolo siempre amigo del hombre.   
Ixchel era diosa  del amor, de la gestación,de la luna,las inundaciones,el embarazo,el tejido  y esposa de Itzamnà.

                                                       
 
Itzamnà per i Maya era il dio dei cieli,del giorno e della notte.
Venerato come un dio civilizzatore.A lui,infatti, si attribuiva l'invenzione della scrittura e del libro,l'istituzione dei rituali religiosi e la divisone delle terre e dei confini.
Sua moglie era Ixchel(donna che giace),era la dea della luna,nonchè della fertilità, delle partorienti e della terra era ritenuta anche una divinità malevola perchè considerata la dea delle inondazioni e degli acquazzoni.
-Vulcanochimico-

"La lettura dei buoni libri è una sorta di conversazione
con gli spiriti migliori dei secoli passati"
(Renè Descartes)



 

Pubblicato il 25/8/2007 alle 12.47 nella rubrica Dei e Miti.....

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web